Resoconto 24h del Drago Terni 18 maggio 2013

24h del drago… prima vittoria di categoria!

… dopo la sfortunata trasferta in quel di Cremona, conclusa a seguito di una caduta dopo appena 5 tornate a causa di un forte contusione alla spalla,

decido qualche giorno prima di questa manifestazione di partecipare, nonostante l’infortunio non fosse ancora perfettamente guarito….

Vedi mai che una 24h in MTB sia anche curativa! 🙂

E’ così insieme al fantastico endurance team composto da Antonio e Michele partiamo il Sabato mattina direzione Terni e piu’ precisamente verso il parco Chico Mendes dove c’è anche il famoso “mare di Terni”

Arriviamo dopo qualche deviazione fuori programma comunque in perfetto orario, e gia’ è  palpabile il fermento prima di ogni gara… ma a sorpresa la zona è molto infangata….. infatti è piovuto il giorno prima, durante la notte….. e vedendo transitare alcuni bikers, anche il percorso sembra molto fangoso….. NON MI PIACE!

Vado a ritirare il pettorale ed a sorpresa un gadget molto utile nel pacco gara, ovvero una bella coppia di manicotti.

Tornato al nostro box mentre Antonio e Michele

IMG_1100

attrezzano la nostra zona, scarico la mia MTB Elios Limit 29 che sara’ messa alla frusta in questa gara ed inizio ad attaccare numero, luci, ecc ed a lubrificare,,,

IMG_1104

Bene, la partenza sara’ puntuale alle 12 e quindi 10 minuti prima mi dirigo allo start dove come ormai è da prassi nelle 24h, partiremo stile “Le Mans”

Quindi bici da una parte e a 200mt tutti allineati per lo start…

3-2-1 e viaaaaaaa tutti di corsa a prendere le nostre bici

IMG_1108

Arrivo alla bici velocemente e riesco a partire bene, ed il mio primo obiettivo è quello di fare molta attenzione in queste prime fasi di gara dove i sorpassi sono molto pericolosi nei single track…. Soprattutto per me che non riesco a fare troppa forza sul manubrio a causa del recente infortunio.

IMG_1115

Quindi nella prime ore procedo con estrema attenzione e spesso sono costretto a rimanere dietro a chi è piu’ lento perdendo del tempo prezioso,,,

Poi come il percorso si “libera” riesco ad andare progressivamente meglio!

Nino che ci viene a trovare!

Nino che ci viene a trovare!

Il tracciato si sviluppa per un anello intorno al lago e poi ce n’è uno esterno,,, percorso molto veloce e difficile fisicamente visto che non ci sono zone dove ci si puo’ rilassare…; dalla partenza si va verso il lago e si affronta il primo tratto di fango bordo lago, dove le ruote affondano , ma si riesce ad andare avanti,,,, e dopo un breve sali/scendi altra zona bordo lago dove si rimane impantanati ma si supera con piu’ facilita’….. poi un lungo tratto in piano, con fondo molto duro e sconnesso prima di arrivare ad uno strappetto secco, discesa e ponte artificiale che ci porta all’anello esterno;

IMG_1124

anche qui in piano ma su un fondo durissimo ed irregolare dove si saltella per tutto l’anello …. (un lavoro eccezionale per la mia spalla…) poi si ripassa sul pontile per rientrare, altro strappo secco, discesa e poi un tratto in piano sempre irregolare,,,, altra salitella e l’ultimo tratto di pianura che ci porta dopo un 500mt all’arrivo

Insomma un percorso senza respiro,,, e difatti dopo circa 5h la spalla inizia a farsi sentire, giro dopo giro sempre di piu’….

969052_10200595742110407_2136661744_n

Nonostante questo stringo i denti e resisto fino alle 19 prima di fare una sosta, in modo da abbinarci anche un buon piatto di pasta!

Ne approfittiamo così per montare le luci visto che il buio si avvicina

Riprendo meglio del previsto ed il break ha fatto bene anche alla mia spalla,,,,

inizia un buon momento e giro dopo giro guadagno posizioni importanti

Ci sono passaggi molto belli intorno al lago dove si avverte a tratti il silenzio ed a tratti il “rumore” della natura che mi accompagna in questa notte.

Verso le 22 altra breve sosta coffee e poi avanti tutta per proseguire a macinare giri e km!

La notte passa bene anche se la temperatura scende di parecchio …. ed alla ripartenza anche dopo una breve sosta, ti sale tutto il freddo addosso…

Antonio e Michele a turno fanno un lavoro di assistenza eccezionale ed

è grazie a questo splendido supporto che la mattina ho guadagnato 10giri dal secondo di categoria e sono a 3 giri dal primo assoluto!

IMG_1131

Continuo a spingere bene anche durante la mattina,

IMG_1138922718_10200595744430465_1837111750_n

ma visto che alle 11:15 sono ancora a 3 giri dal primo assoluto decido che puo’ bastare per questa 24h!

all’arrivo con il fantastico endurance team!!!!

IMG_1144

Insomma alla fine 97 giri e 349,2 chilometri macinati per raggiungere una bellissima vittoria di categoria ed un 2° assoluto!

Ma aldila’ della posizione, sono veramente soddisfatto della performance.

…povera bici ,,, che ha lavorato alla gradissima!!!

IMG_1147

e poi la meritata premiazione

IMG_1159IMG_1158

al seguente link l’album delle foto

https://www.facebook.com/media/set/?set=a.10200654821187628.1073741828.1073431289&type=1&l=846f67bf79

Un ringraziamento speciale ad Antonio e Michele, i miei amici, il mio endurante team, i compagni di tante avventure, senza i quali non sarebbe stato possibile questo risultato!

Grazie Francy per il tuo sostegno ed a Elena per il portafortuna(ha funzionato!)

Ne approfitto per ringraziare i nostri sponsors:
Polymatic
new fashion sport srl http://www.newfashionsport.com/
Ed ora ci prepariamo per  il prossimo appuntamento…. 2 Giugno 24h Finale Ligure!!!!  Gooooooooooooo
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...