Resoconto 24h Finale Ligure solo edition 1 giugno 2013

iridefinale

A volte le sfide partono da molto lontano,,,, nella ricerca di te stesso, dei tuoi limiti e delle tue paure…

e spesso è proprio la paura a darti la forza, a farti trovare l’energie migliori per decidere  di affrontarla e possibilmente di gestirla nel miglior modo possibile!

Lo scorso anno per me la 24h di Finale Ligure mondiale WEMBO fu molto difficile,,,,, direi quasi traumatica, perché non me l’aspettavo così…. un percorso sicuramente al di fuori delle mie capacita’ tecniche,

con passaggi esposti ed una serie di difficolta’ insite nel tracciato con fondi di tutti i tipi e per tutti i gusti! …. ma sicuramente lontani dai miei e dai terreni abituali delle mie uscite.

Nonostante tutto, e tra mille problemi riuscii ad  arrivare alla sera con 9 giri,,,,  salvo poi fermarmi  per tutta la notte a causa di un guasto alle luci!!!!! Quindi con gara completamente compromessa….

Alla fine di quell’esperienza, sinceramente non pensavo di riprovarci…. soprattutto per il tipo di tracciato.

Ma poi scatta qualcosa, ed eccomi un anno dopo pronto per partire per la 24h di Finale Ligure 2013  Solo edition!

Con un anno di esperienza in piu’, una migliore preparazione e maggiore consapevolezza sia del tracciato che dei miei limiti eccomi, anzi eccoci sulle Manie sempre insieme con il mio fantastico endurance team!

Obiettivo: completare le 24h di gara!

Arriviamo il venerdì pomeriggio e come sempre attrezziamo al meglio il nostro Box nel quale passeremo il weekend; grazie ad Andrea(El Diablo) troviamo gia’ la zona fettucciata ed infatti saremo vicini-vicini ;), con anche Manuel che arrivera’ direttamente il Sabato mattina.

Come da prassi montato tutto inizia il nostro giro di ricognizione,

ricognizione

e complice anche la nuova mtb Elios 29 Limit XT, sento di avere un feeling migliore dello scorso anno con questo tracciato!

Il tempo è stupendo e ci regala questi scatti!

Finito il giro ed ormai a sera decidiamo di andare in albergo, e dopo un tour nelle profonde Manie( causa navigatore pazzo) , arriviamo a Orco Feglino dove a sera ci mangeremo anche una buonissima pizza

Ecco il team che riposa beatamente!

se dorme

All’indomani, giorno di gara, molto presto torniamo a campo base…. E prima sorpresa la partenza è posticipata di 1h,,,, quindi si parte alle 14….. per noi che abbiamo circa 8h di viaggio non è una bella notizia!!!!

il numero quasi un presagio….

numero 9

Comunque verso le 13 radunati davanti all’ingresso del ristorante Ferrin, ci fanno la “conta”,

e ne approfittiamo per scambiare due chiacchiere…

sportograf-39012815

e stile cicloturistica con moto avanti scendiamo a Finalborgo dove alle 14 sara’ dato lo Start ufficiale

Praticamente siamo sotto verso le 13:20 e ci gireremo i pollici fino alle 14…

boh mi sembra il tutto abbastanza singolare…. si tenta anche di tirare su un gonfiabile ma senza successo…

sportograf-39008996

Alle 14 lo Start è puntuale ed usciti da FinalBorgo dopo qualche curva si prende direzione le Manie e come immaginavo su una salita tutta a doppia cifra…

Ovviamente il gruppone si spezza immediatamente e vedo un El Diablo davanti a me in grande spolvero!

… si scala subito il rampichino e comunque si fanno dei tratti in apnea… dopo qualche km si entra nel percorso, dove saremo immersi per le successive 24h di gara,,, almeno spero!

sportograf-39008858

Come detto sopra il mio obiettivo, come sempre ma in particolare in questa occasione, è arrivare alla fine tutto intero…

quindi cerco soprattutto nelle discese di lasciarmi molto margine,,, e purtroppo mi rendo presto conto che in certi settori perdo molto rispetto ad altri….

Ma non fa niente!

sportograf-39015351

Il tracciato di circa 8km presenta una prima parte di sotto bosco, molto divertente,

sportograf-39010225

poi si torna verso il campo base,

e si esce per la parte piu’ esterna dove c’è un tratto in discesa brecciato molto veloce ed un altro con canali dove si deve fare molta attenzione…

sportograf-39009463

da qui salita secca di 200mt dove si mette il rapporto piu’ agile possibile per cercare di non mettere il piede a terra…

salita

poi si torna sotto un tratto alberato in discesa con diversi tornanti secchi ed altro discesone velocissimo su breccia,

sportograf-39012112

che ci porta sul tratto piu’ esterno del percorso;   sulla salita pedalabile si puo’ ammirare un scorcio assolutamente fantastico

sportograf-39009394

e si arriva in cima dopo aver superato un’ altra salita sotto bosco con radici molto fastidiose….

Si riprende un tratto brecciato che con Sali e scendi ci fa arrivare su un’altra salita difficile sia per la pendenza che per le rocce esposte,,,,,  che con il passare dei giri complicano notevolmente l’equilibrio….

Arrivati in cima, un tratto in piano per respirare ed anche qui, con il bellissimo mare sotto di noi,  riprendiamo un altro tratto in roccia

sportograf-39012762

prima del famosissimo TOBOGA!

Il tratto piu’ difficile è sicuramente la prima parte

sportograf-39013296

ed in particolare dov’è posizionato un gazebo della Croce rossa…. Chissa’ perché?!?!?!

Tutti quanti sono sicuro che abbiano sperato di non averne bisogno!!!

Fatto il toboga si rientra alla zona arrivo dove i “giudici” conteggiano manualmente i giri di ogni partecipante,,,, e gia’,,,, a sorpresa non c’è il crometraggio con chip e questo ci creera’ una serie di problemi…

Fortunatamente avevo detto a Antonio e Michele di segnare i giri, visto che prima di sera mi avevano segnato 2 giri in meno…. che dopo reclamo saranno riconteggiati….

Comunque sto bene e riesco a girare con costanza, con qualche rischio e piccola caduta,,,,  ma il percorso ha insidie in diversi punti e occorre sempre la massima attenzione!!

sportograf-39008887

Verso le 19:30 faccio una breve sosta, e mentre Antonio/Michele sistemano la bici per la notte, mi mangio un bel piatto di pasta!

Riparto e con la notte ovviamente le difficolta’ aumentano…

sportograf-39010921

ma allo stesso tempo il percorso offre dei tratti assolutamente unici e degli strani incontri  con madre natura

… infatti nel bosco ho anche un incontro molto ravvicinato con un cinghiale che mi attraversa quasi davanti la ruota……

Purtroppo e paradossalmente,,,  riesco a cadere in salita…. complice la stanchezza, su un tratto con le rocce esposte, provo a salire di forza, sbaglio la traiettoria e cado praticamente da fermo sbattendo il ginocchio dx….

sportograf-39009876

Dopo questa caduta, non riesco piu’ a fare forza con la gamba destra e saro’ costretto a fare tutte le salite a piedi……

Ma siamo qui per arrivare alla fine e quindi non mi arrendo!

Di solito non soffro il sonno, ma qui è tutto diverso e verso le 2,,,,, forse anche a causa dei tratti a piedi, mi cala la palpebra,,,,,, ci vuole un mega caffè!

sportograf-39012750

Dopo un po’ passa anche questo ed inizia ad albeggiare…. STUPENDO!

sportograf-39012127

Siamo ormai a ¾ e  gli effetti del percorso si fanno sentire su spalla, schiena e mani….

sportograf-39012243

nonostante tutto le forze non mancano e  cerco di girare con la mia solita regolarità anche grazie all’incitamento di Antonio e Michele!!!

Sono da poco passate le 13 quando decido che sara’ l’ultimo giro,  nel quale riesco anche a godere dello stupendo paesaggio…

Arrivo prima delle 14 e quindi potrei anche fare un altro gior, ma decido che va bene così,,,, considerando anche quanto sara’ lungo il viaggio di ritorno……

Abbiamo raggiunto il nostro obiettivo!

arrivo1

Siamo arrivati alla fine di quest’avventura lunga 24h con 30 giri (alla fine è mancato un giro all’appello)

ed un bellissimo 9° assoluto con davanti i migliori specialisti europei su un tracciato da VERI bikers!!!!

…ci vuole una birra…!arrivo2

…per indole sono abituato a guardare il bicchiere mezzo pieno, ma il giro in meno sono anche 2 posizioni in meno….

La pessima organizzazione, oltre al servizio cronometraggio scadente (è un eufemismo..) , decide anche di non fare premiazioni di categoria come previsto dal regolamento di gara…. premiati solo i primi tre uomini e donne; mah, peccato perché bastava davvero poco…..

Comunque alla fine resta una grandissima soddisfazione per la prestazione, per un altro “step” fatto e per un sogno raggiunto….

e gia’ perché non piu’ tardi di un anno fa l’avrei semplicemente sognato!!!!

sportograf-39014173

Vi lascio con una bella citazione:

“Soltanto una cosa rende impossibile un sogno: la paura di fallire.”

Paulo CoelhoL’alchimista

… ed ora prossimo appuntamento 24h Val Rendena Solo Endurance!!!

al seguente link l’album delle foto

http://www.facebook.com/media/set/?set=a.621719631188900.1073741833.619003464793850&type=1&l=6e29b9d51e

Un ringraziamento speciale ad Antonio e Michele, i miei amici, il mio endurante team, i compagni di tante avventure, senza i quali non sarebbe stato possibile questo risultato!

Grazie Francy  ed  Elena: VI AMO!

Ne approfitto per ringraziare i nostri sponsors:
Polymatic
new fashion sport srl http://www.newfashionsport.com/
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...